Categoria: Libri e saggi
Editore: Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
Pagine: 304
ISBN: 9788889946299
Anno: 2014
Download: Download

Recensione

Questo volume dedicato al tema La traccia e la memoria segue quello pubblicato nel 2009 dall’Istituto Italiano per gli Studi ilosoici e dal Circolo “Georges Sadoul”, e si compone di due parti distinte, legate tra loro da trame tutt’altro che invisibili.

Alla prima parte, che raccoglie una serie di interventi di carattere interdisciplinare dedicati al tema della memoria, segue la seconda parte, esito delle giornate di studi tenutesi a Ischia nel 2009 e dedicate alla figura di Ernesto Nathan Rogers e al tema centrale della “continuità” in architettura. Il taglio dei diversi contributi rispecchia una varietà di punti di vista supportati da ragionamenti di carattere ora letterario, ora filosoico, o anche sociologico, architettonico e urbanistico, tutti legati dalla traccia relativa alla memoria e all’importanza della sua eventuale conservazione. Infatti, tanto a livello individuale quanto collettivo, la memoria è decisiva nella formazione dell’identità, così come altrettanto funzionale alla costruzione di un’identità può essere la sua perdita, e quindi l’oblio.

Iscriviti alla newsletter

Ultime pubblicazioni

Storia di Ischia nel Settecento

Storia di Ischia nel Settecento

di Rosario de Laurentiis

Il testo, introdotto da Pietro Greco, riporta la storia dell’Isola d’Ischia nel diciottesimo secolo, inquadrandola nelle vicende della grande storia italiana. Dall’arrivo di Carlo III alla fine tragica della Repubblica Partenopea, Ischia vive situazioni di grave miseria, violenza ed emigrazione per ripopolare le altre isole del regno. Grazie alla rinomanza delle sue...


Storia di Ischia nei suoi periodi di massimo splen...

Storia di Ischia nei suoi periodi di massimo splen...

di Rosario de Laurentiis

La millenaria storia dell'isola d'Ischia dalle origini al 1700 con particolare attenzione al periodo rinascimentale quando il Castello Aragonese ospitava decine di teste coronate, grandi capitani e donne bellissime. Negli ultimi capitoli si svela il mistero della rimozione delle decorazioni della prima sala della Torre Guevara


Die Wand- und Gewölbemalereien in Raum 1-1 im Tor...

Die Wand- und Gewölbemalereien in Raum 1-1 im Tor...

di Maria Grünbaum

Dal 2011 i restauratori della Università di Dresda guidati dal Prof. Thomas Danzl e dalla Prof.ssa Monica Castaldi Martelli hanno condotto varie campagne di restauri nella Torre Guevara di Ischia. Tra loro un ruolo molto importante ha svolto la D.ssa Maria Gruenbaum che ha partecipato all'individuazione dei disegni originlari -...