Categoria: Libri e saggi
Anno: 2017
Download: Download

Recensione

Il volumetto contiene la prefazione di uno dei fondatori del Circolo Sadoul, la cronologia delle manifestazioni organizzate nei primi anni di vita della associazione, l'elenco delle mostre, dei concerti, delle pubblicazioni e dei nomi citati nel testo.

Corredato da numerose foto e documenti della vita sociale, rappresenta un'occasione per ricordare l'attività del sodalizio, fortemente voluta dal compianto Tonino Della Vecchia, e per sorprendersi dalla ricchezza delle proposte succedutesi nel primo quindicennio di vita del Sadoul.

Da Spadolini a Marcello Pera, d Moravia ad Asor Rosa, da Filiberto Menna a Sabatino Moscati, buona parte della cultura italiana è venuta ad Ischia per gli incontri del Circolo, che si giovava e si giova dell'importantissimo sostegno dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici.

 

Gli anni '90 vedono un Circolo ormai affermatosi come importante realtà culturale, in grado di ospitare -grazie alla collaborazione con l'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, il Goethe Institut, il British Council ed il Cervantes- convegni internazionali e grandi nomi della filosofia, musica, arte etc.

In campo musicale si presenta un festival per musicisti giovanissimi, si celebra il grande compositore Sir William Walton nella sua casa di Forio, si propone un concerto del famoso organista Wilhelm Krumbach. Nasce la Scuola di Storia e Critica Cinematografica "Luchino Visconti" e si organizzano convegni internazionali che ricevono grande risalto sulla stampa.

Tra i molti personaggi che vengono a tenere lezioni ad Ischia ricordiamo innanzitutto il Premio Nobel Iosif Brodskij, il filosofo Hans-Georg Gadamer e nomi importanti nelle rispettive discipline quali Gillo Dorfles, Aimaro Isola, Marcello Veneziani e tanti altri. Tra le mostre ricordiamo in particolare quella su "L'arte sul muro di Berlino", proposta a brevissima distanza dalla distruzione dello stesso, che apre l'elenco delle altre 18 proposte nel decennio.

Il Circolo si afferma anche in campo editoriale con la pubblicazione della rivista Scheria, i volumi della serie "La coppa di Nestore", le serigrafie degli artisti isolani ed i cataloghi delle mostre.

 

I primi anni del nuovo millennio portarono al Circolo Sadoul due momenti di dolore per la morte dello storico presidente (il Prof. Edoardo Malagoli) e soprattutto per l’immatura scomparsa di Tonino Della Vecchia, di cui nel 2015 cade il decimo anniversario della morte e di conseguenza tutte le iniziative dell’anno sono dedicate alla sua memoria.

Le principali attività del periodo 2000-2009 riguardano innanzitutto le mostre: quella per i 50 anni di attività di Arnaldo Pomodoro, quella di Hidetoshi Nagasawa e tante altre. Tra le mostre che suscitarono maggiori emozioni dobbiamo anche annoverare quella sugli anni a cavallo della nascita della Repubblica, che trovò un grande –ed inaspettato- consenso anche nei tantissimi visitatori stranieri.

Di questi anni si ricordano anche la riunione della Federazione Mondiale di Filosofia (che per la prima volta si svolse in Italia e per la prima volta in una città che non era la capitale del Paese ospitante). Ed ancora bisogna citare l’acquisizione ed apertura al pubblico de la Colombaia, con le cerimonie in onore di Luchino Visconti che di quella villa era stato proprietario.

Tra i convegni, ricordiamo quelli di Architettura, quelli sugli scrittori napoletani, sul rischio idrogeologico, avvenuto all’indomani della disgrazia provocata dall’Alluvione di Casamicciola del 2009, la Scuola Visconti e la Scuola Scienza e Società.

L’elenco dei grandi nomi che presero parte alle iniziative del Sadoul comprende Remo Bodei, Aldo Maullo, Erri De Luca, il regista Mario Martone, Marino Niola, Pino Arlacchi, Achille Bonito Oliva, Goffredo Fofi ed altri ancora.

Iscriviti alla newsletter

Ultime pubblicazioni

Storia del Circolo Sadoul

Storia del Circolo Sadoul

di Rosario de Laurentiis

Il volumetto contiene la prefazione di uno dei fondatori del Circolo Sadoul, la cronologia delle manifestazioni organizzate nei primi anni di vita della associazione, l'elenco delle mostre, dei concerti, delle pubblicazioni e dei nomi citati nel testo. Corredato da numerose foto e documenti della vita sociale, rappresenta un'occasione per ricordare l'attività...


Nuove scoperte alla Torre di Guevara

Nuove scoperte alla Torre di Guevara

di Rosario de Laurentiis


Bruno versus Aristotele

Bruno versus Aristotele

di Stefano Ulliana

Tre saggi del prof. Stefano Ulliana, che su Giordano Bruno tenne una conferenza per il Circolo Sadoul. Parte Prima: Il confronto tra la metafisica aristotelica e la rivoluzionaria speculazione bruniana Parte Seconda:Il confronto tra la fisica aristotelica e la rivoluzionaria speculazione bruniana Parte Terza: Il confronto tra la cosmologia aristotelica e la rivoluzionaria...